Sedie per sala conferenza: tra eleganza e comfort

Un aspetto molto importante da tenere in considerazione quando si progetta una sala conferenze è quella delle sedute. Tra i requisiti delle sedie per collettività ci sono la resistenza e la praticità, ma soprattutto, è molto importante che siano a norma di legge.

Per sale conferenze spaziose a cui si vuole dare un tocco di professionalità e lusso, infatti, è preferibile scegliere una poltroncina Magic, dotata di ribaltina scrittoio e antipanico. Una seduta confortevole con una struttura interna in trafilato di acciaio con imbottitura in schiuma di poliuretano.

Se, invece, lo spazio a disposizione è più ridotto ma non volete rinunciare all’eleganza, il modello Valeria è perfetto per le vostre esigenze. Si tratta di sedie robuste e confortevoli, perfette per sale conferenze. Impilabili, leggere e dotate di accessori come scrittoio, antipanico e con agganci laterali per creare file. Disponibile in diverse colorazioni.

Un altro modello perfetto per sale riunioni è la Sedia Teknica, una sedia funzionale e dotata di tantissimi utili plus. È, infatti, possibile dotare la seduta della tavoletta scrittoio con ribaltina per prendere appunti dalle slide del video proiettore – per tutte le versioni. È, inoltre, disponibile nella versione su trave a sedile ribaltabile con piedi per il fissaggio al pavimento.

Infine, se preferite sedute più piccole per accogliere il maggior numero di persone possibili all’interno della sala, il modello giusto è la sedia Stereo. Si tratta di un modello in polipropilene leggera e facilmente impilabile. Anche questa, disponibile in diverse colorazioni, perfetta per adattarsi allo stile e all’arredamento della sala. È, inoltre, possibile adattarla alle diverse necessità grazie ai suoi numerosi plus.

 

Visita la pagina dedicata alle sedie per collettività per maggiori informazioni e per conoscere colori e caratteristiche di ogni modello.